• I pannelli solari fotovoltaici sfruttano l’energia solare convertendola in energia elettrica per uso domestico. Si tratta di una tecnologia sicura e affidabile, utilizzata ormai da qualche decennio. E il bello è che non serve essere ingegneri per capire come funziona! Andiamo a vedere come il sistema installato sul tetto fornisce energia elettrica alla vostra casa.
    01_The-basic-steps-of-how-solar-panels-workr-panels-work 01_The-basic-steps-of-how-solar-panels-work
PANNELLI FOTOVOLTAICI SOLAR PANELS
SOLUZIONE DI INVERTER INVERTER SOLUTION
REGOLATORE DI CARICA INVERTER INVERTER CHARGER
BATTERIE BATTERIES
RETE GRID
ENERGIA SOLARE RICAVATA SOLAR ENERGY EXPORTED
CONTATORE ELETTRICO ELECTRICITY METER
QUADRO COMANDI SWITCHBOARD
ENERGIA FOTOVOLTAICA PER USO DOMESTICO SOLAR ELECTRICITY USED IN HOUSE
CA AC
CC DC
Fasi principali del funzionamento dei pannelli solari
  • I pannelli assorbono i raggi del sole

    I pannelli fotovoltaici ovviamente costituiscono l’elemento principale dell’impianto. Sono installati sul tetto ed esposti al sole. I pannelli sono realizzati in silicone, materiale semiconduttivo che a contatto con il sole genera corrente elettrica. Sono di colore scuro anche durante il giorno perché assorbono la luce solare per generare energia. I pannelli producono maggiore energia nelle giornate soleggiate, mentre ne generano meno se il cielo è nuvoloso oppure quando piove o nevica. La quantità di energia elettrica generata dipende inoltre da fattori quali la temperatura, l’ora del giorno, l’inclinazione e l’orientamento del pannello. Quanta più luce il pannello è in grado di assorbire, tanto maggiore sarà l’energia elettrica generata. Il vostro installatore di fiducia vi aiuterà a individuare i pannelli più adatti per il vostro tetto.
    02_Panels-Absorb-Sunlight 02_Panels-Absorb-Sunlight

Capire il funzionamento degli inverter

L’energia elettrica generata dai pannelli solari, chiamata corrente continua (CC), è analoga all’energia immagazzinata nelle batterie. La corrente continua è ideale per alimentare piccoli carichi indipendenti come le torce elettriche, ma non è idonea per il collegamento alla rete o per alimentare apparecchiature domestiche di una certa potenza. È qui che entra in gioco l’inverter, apparecchio che converte l’energia solare in elettricità, che a seguire viene convogliata verso la rete elettrica domestica o locale. L’impianto fotovoltaico viene installato sul tetto utilizzando un inverter di stringa, ossia un’unità collegata a tutti i pannelli del sistema.

Impiego dell’energia prodotta

Siete voi a scegliere come impiegare l’energia generata dal vostro impianto fotovoltaico. In alcune zone le amministrazioni locali offrono incentivi per la vendita dell’energia che sarà nuovamente immessa in rete. In alternativa è possibile installare una batteria di accumulo che vi consente di utilizzare l’energia quando serve. La scelta è vostra, in base alle esigenze del nucleo familiare.

Comprendere a fondo il funzionamento del sistema vi permetterà di formulare le opportune domande all’installatore aiutandovi inoltre a capire le indicazioni che vi fornirà in fase di consulenza. E soprattutto, è facile! I pannelli assorbono la luce solare e la trasformano in energia elettrica, mentre gli inverter la rendono idonea all’uso.