• Switch Off digitale terrestre e Bonus TV con i TV LG

    La transizione alla televisione digitale compie un passo in avanti importante con lo switch off 2021. Quest’anno, infatti, ci sarà il passaggio al nuovo standard DVB-T2, operazione che durerà alcuni mesi per consentire a tutti di aggiornare i propri apparecchi TV.Lo switch off TV richiede il controllo di tutti i televisori, per verificarne la compatibilità prima dello spegnimento delle trasmissioni che usano la vecchia codifica MPEG-2. Se il televisore non risulta compatibile con il nuovo standard, sarà necessario acquistare un nuovo TV dotato di decoder integrato, usufruendo delle agevolazioni del Bonus TV.Nel catalogo di TV LG sono disponibili tantissimi modelli compatibili con lo standard DVB-T2, tra cui i nuovi televisori per l’alta definizione OLED e NanoCell con risoluzione Ultra HD fino a 8K.

  • Scopri le TV LG compatibili con il nuovo Digitale Terrestre

Q.

Che cosa significa switch off?

A.
La traduzione di switch off è letteralmente spegnimento, infatti si tratta di un’operazione che nel settore radiotelevisivo indica la disattivazione di un vecchio sistema di trasmissione. Lo switch off analogico, ad esempio, ha portato nel 2012 allo spegnimento della televisione analogica con il passaggio al digitale terrestre.
Il significato di switch off, nel contesto del nuovo digitale terrestre, prevede l’abbandono della precedente codifica MPEG-2 a favore del MPEG-4. Le nuove trasmissioni televisive saranno diffuse con lo standard DVB-T2 e visibili solo dai dispositivi compatibili.
Q.

A quando lo switch off?

A.
Lo switch off al DVB-T2 scatterà il 1° settembre 2021 e si concluderà il 30 giugno 2022 in tutta Italia, come previsto dal PNAF (Piano Nazionale di Assegnazione delle Frequenze). In molte zone d’Italia il processo di aggiornamento al nuovo digitale terrestre è già cominciato, tuttavia seguirà un calendario diverso nelle varie Regioni.
Q.

Come avverrà lo switch off del digitale terrestre 2021?

A.
Le fasi dello switch off DVB-T2 saranno diverse. Dal 1° settembre 2021 tutte le trasmissioni saranno adeguate alla codifica MPEG-4, in grado di supportare i canali HD in alta definizione. I televisori non compatibili non potranno vedere i canali HD, perciò andranno sostituiti.
Successivamente verranno spostate anche le frequenze, per lasciare spazio alle nuove connessioni 5G per la telefonia mobile. Ogni area geografica seguirà un programma differente, ad ogni modo a partire dal 30 giugno 2022 tutte le trasmissioni del digitale terrestre saranno visibili solo con un tuner DVB-T2 esterno o integrato.
Q.

Come capire se la TV va cambiata?

A.
Per prepararsi allo switch off del digitale terrestre è possibile controllare se il proprio televisore è compatibile con il nuovo standard di codifica. Per farlo basta risintonizzare i canali TV, per poi collegarsi ai canali di test 100 o 200 per verificare il supporto del DVB-T2. Se questi canali non sono visibili, il TV deve essere sostituito con un nuovo modello compatibile.
Q.

Cosa significa HEVC Main 10?

A.
Il nuovo standard per le trasmissioni televisive in alta definizione prevede il sistema di codifica HEVC Main 10 (High Efficiency Video Coding con profilo a 10 bit). Alcuni televisori e decoder meno blasonati potrebbero non essere compatibili, anche se recenti.
DBV-T2 e HEVC Main 10 sono due tecnologie diverse. DVB-T2 è il sistema adoperato per le trasmissioni del digitale terrestre di seconda generazione, mentre HEVC Main 10 è lo standard per la codifica. Per il supporto dei nuovi requisiti sono necessari entrambi, quindi bisogna controllare la compatibilità del dispositivo sia per il DVB-T2 sia per HEVC Main 10.
Q.

Quali televisori supportano il nuovo standard DVB-T2?

A.
Per legge, tutti i televisori acquistati dal 1° gennaio 2017 devono essere in grado di supportare lo switch off del digitale terrestre. Ovviamente, è importante controllare sintonizzando il TV su un canale in alta definizione HD, oppure eseguire la prova con i canali di test 100 o 200. I vecchi televisori, e i dispositivi che non hanno un tuner adeguato, devono essere sostituiti con un modello di nuova generazione.
Q.

Quali sono i vantaggi del nuovo digitale terrestre?

A.
Il nuovo standard DVB-T2 per le trasmissioni televisive del digitale terrestre garantisce diversi vantaggi, infatti permette la visione dei canali HD in alta definizione, migliorando la qualità video grazie alla possibilità di gestire una maggiore quantità di bit.
Con l’occasione è possibile cambiare il vecchio televisore, acquistando un nuovo modello a basso consumo, alta efficienza energetica e definizione video superiore. Tra le proposte più innovative ci sono i televisori LG con supporto per l’upscaling, in grado di arrivare a una risoluzione fino a 8K per la televisione in ultra-alta definizione.
Q.

Come funziona il Bonus TV?

A.
Con il Bonus TV è possibile usufruire di un’agevolazione per cambiare il vecchio televisore e comprare un dispositivo compatibile con lo standard DVB-T2. L’incentivo è messo a disposizione dal MISE, il Ministero dello Sviluppo Economico, ed è disponibile fino al 31 dicembre 2022.
La misura prevede un bonus fino a 50 euro per le famiglie con reddito ISEE non superiore a 20.000 euro, ed è applicato direttamente dal rivenditore attraverso uno sconto sul prezzo d’acquisto del televisore o del decoder esterno.
Q.

Come richiedere il bonus televisore?

A.
Sul sito del MISE è possibile scaricare il modulo da presentare al rivenditore per ottenere lo sconto del Bonus TV. Nel documento bisogna indicare di essere in possesso dei requisiti previsti, ISEE fino a 20.000 euro e Cittadinanza Italiana. Lo sconto si può ricevere per i televisori acquistati online oppure in negozio, fino all’esaurimento dei fondi disponibili.
Q.

Quali televisori LG sono adatti al nuovo digitale terrestre?

A.
Tutta la gamma di TV LG è compatibile con i nuovi standard del digitale terrestre di seconda generazione, con supporto per i canali HD e le trasmissioni televisive in alta definizione. Per le massime prestazioni e una qualità d’immagine eccezionale è possibile scegliere i nuovi TV OLED LG Ultra HD 4K, oppure i televisori LED UHD con tecnologia HDR.
Per la migliore esperienza video è possibile acquistare i TV LG NanoCell di nuova generazione con qualità 4K Ultra HD. Le tecnologie OLED e NanoCell sono disponibili anche nei TV 8K LG, per immagini dettagliate e la predisposizione alle trasmissioni televisive del futuro.