Ti presentiamo Windows 11

Video di presentazione di Windows 11 Video di presentazione di Windows 11
pc-win11-microsite pc-win11-microsite

Lista prodotti consigliati

  • Stabilisci una connessione con ciò a cui tieni

    Connettiti ai tuoi interessi

    Qualunque sia la tua passione, ti aiuteremo a coltivarla. Windows 11 offre nuovi modi per connetterti alle persone care e seguire le notizie, i giochi e i contenuti che preferisci.

  • Sostieni la tua creatività

    Sostieni la tua creatività

    Coltiva le tue passioni con un'esperienza rinnovata e rasserenante, progettata per ispirare la tua prossima impresa creativa.

  • Massimizza la tua produttività

    Massimizza la tua produttività

    Svolgi facilmente le tue attività con strumenti come Affiancamento guidato e Gruppi desktop, creati per favorire l'operatività multitasking.

Domande frequenti

Q.
Qual è la differenza tra Windows 10 e Windows 11?
A.
Windows 11 ti mette a disposizione le prestazioni e la sicurezza di Windows 10 con un look rinnovato. Dispone inoltre di nuovi strumenti, suoni e applicazioni. Nessun dettaglio è stato lasciato al caso. Tutto è pensato per assicurarti un’esperienza rinnovata su PC. Alcune funzionalità di Windows 10 non sono disponibili in Windows 11.
Q.
Dove posso acquistare un PC con Windows 11 già preinstallato?
A.
Ora sono disponibili PC con Windows 11 già preinstallato.
Q.
Qual è il prezzo di un PC con Windows 11?
A.
Il prezzo di un PC con Windows 11 dipende da una serie di fattori. Numerosi produttori propongono vari dispositivi con Windows 11 a prezzi diversi.
Q.
Dove posso acquistare un PC con Windows 11?
A.
I PC con Windows 11 preinstallato sono disponibili presso una vasta gamma di rivenditori.
Q.
I miei accessori funzionano con Windows 11?
A.
Se i tuoi accessori funzionavano con Windows 10 e soddisfano i requisiti per Windows 11, allora dovrebbero funzionare anche con Windows 11. Per averne la certezza, verifica con il produttore degli accessori.
Q.
Se acquisto ora un PC con Windows 10, potrò installare Windows 11 in un secondo momento?
A.
La maggior parte dei PC con Windows 10 consentiranno di effettuare l’upgrade a Windows 11. Per effettuare l’upgrade del PC a Windows 11 è necessario soddisfare le caratteristiche hardware minime richieste; per alcune funzionalità è inoltre richiesto un hardware specifico. L’implementazione dell’upgrade continuerà nel corso del 2022. Le tempistiche potranno variare in base al dispositivo.
Q.
Come posso capire se un PC nuovo con Windows 10 soddisfa i requisiti minimi ?
A.
Hai a disposizione diverse opzioni. Se desideri acquistare un nuovo PC, cerca la dicitura “Upgrade gratuito per Windows 11” sulla scheda informativa. Puoi anche chiedere al rivenditore che ti confermi la presenza dell’upgrade gratuito.
Q.
Quando potrò effettuare l’upgrade a Windows 11 sul mio dispositivo con Windows 10?
A.
Se il tuo PC con Windows 10 dispone della versione più aggiornata del sistema operativo e delle caratteristiche minime in termini di hardware, potrai effettuare l’upgrade a Windows 11. L’implementazione dell’upgrade è al momento operativa e proseguirà nel corso del 2022. Non tutti i PC con Windows 10 che dispongono dei requisiti necessari per l’upgrade a Windows 11 avranno la possibilità di effettuare l’aggiornamento nello stesso momento. Per capire se il tuo PC dispone dei requisiti per effettuare l’upgrade, scarica e avvia l’applicazione PC Health Check. Una volta avviata l’implementazione dell’upgrade, potrai verificare se l’operazione è disponibile per il tuo dispositivo alla sezione Impostazioni/Aggiornamenti Windows.
Q.
Come capisco se il mio PC con Windows 10 dispone dei requisiti hardware richiesti per Windows 11?
A.
Per capire se il tuo PC dispone dei requisiti minimi richiesti, scarica e avvia l’applicazione PC Health Check.
Q.
E se il mio PC non dispone dei requisiti hardware minimi richiesti? Possono continuare a utilizzare Windows 10?
A.
Sì! Windows 10 rimane sempre un’eccellente versione di Windows. Ci siamo impegnati a supportare Windows 10 fino al 14 ottobre 2025.
Q.
Come faccio a sapere se l’upgrade è disponibile per il mio PC con Windows 10?
A.
L’implementazione dell’upgrade è al momento operativa e proseguirà nel corso del 2022. Stiamo effettuando dei test interni e delle operazioni di validazioni per il tuo specifico PC. Windows Update fornirà indicazioni quando e se il tuo PC sarà idoneo. Puoi controllare lo stato dell’operazione alla sezione Impostazioni/Aggiornamenti Windows.
Q.
Quanto costa effettuare l’upgrade da Windows 10 a Windows 11?
A.
L’operazione è gratuita. Ma solo i PC con Windows 10 che dispongono della versione più aggiornata del sistema operativo e delle caratteristiche minime in termini di hardware potranno effettuare l’upgrade a Windows 11. Puoi verificare se il tuo PC dispone degli ultimi aggiornamenti per Windows 10 alla sezione Impostazioni/Aggiornamenti Windows.
Q.
Qual è la differenza tra upgrade e update?
A.
L’update consiste in bug e correzioni di sicurezza e nuove funzionalità per una versione di Windows. Generalmente gli update escono nel corso dell’anno. L’upgrade consiste nella modifica delle versioni, per esempio, il passaggio da Windows 10 a Windows 11, o da Windows Home a Windows Pro.
Q.
Quanto durerà l’upgrade gratuito?
A.
L’upgrade gratuito non prevede una data specifica di scadenza per i sistemi idonei. Tuttavia, Microsoft si riserva il diritto di non supportare più l’offerta, in ogni caso non prima del 5 ottobre 2022.
Q.
Possono continuare a utilizzare Windows 10?
A.
Sì. Non è obbligatorio effettuare l’upgrade a Windows 11. Continueremo a supportare Windows 10 fino al 14 ottobre 2025.
Q.
Windows 11 richiede più spazio sul PC rispetto a Windows 10?
A.
No. Windows 11 e Windows 10 richiedono approssimativamente lo stesso spazio su disco. Nel corso dell’operazione di upgrade è tuttavia richiesto spazio extra. Windows ripulirà questo spazio extra su disco circa dieci giorni dopo aver completato l’upgrade.
Q.
Windows 11 va a sostituire Windows 10 ?
A.
Windows 11 è la versione più recente di Windows. Tuttavia, continueremo a supportare Windows 10 fino al 14 ottobre 2025.
Q.
Se effettuo l’upgrade a Windows 11, cosa succede ai miei file?
A.
Tutti i file e i dati verranno trasferiti di default. Si consiglia tuttavia di effettuare il backup dei file prima dell’installazione.
Q.
Qualora non mi piacesse Windows 11, posso tornare a Windows 10 una volta effettuato l’upgrade?
A.
Sì. Una volta installato l’upgrade a Windows 11 è disponibile un periodo di prova della durata di dieci giorni nel corso del quale è possibile tornare a Windows 10 mantenendo file e dati trasferiti nel nuovo sistema. Una volta trascorso tale periodo sarà necessario effettuare il backup dei dati ed eseguire un’installazione pulita per tornare a Windows 10.
Q.
Quanto tempo è necessario per installare Windows 11?
A.
Le operazioni di download e installazione di Windows 11 potrebbero richiedere più tempo rispetto a un normale aggiornamento di Windows 10. È possibile utilizzare il PC nel corso dell’operazione di download di Windows 11; è possibile inoltre programmare l’installazione in un determinato orario in cui non si prevede di utilizzare il PC. Una volta effettuato il download, partirà l’installazione guidata che include una serie di schermate e istruzioni. Verrà richiesto di riavviare il PC almeno una volta. Tutti i file e i dati verranno trasferiti di default. Si consiglia tuttavia di effettuare il backup dei file prima dell’installazione. Scopri maggiori dettagli sulla cartella di backup OneDrive PC. Nelle aree in cui sono previsti limiti dati per internet potrebbero essere applicati costi aggiuntivi dal fornitore del servizio. Se la tua azienda gestisce il PC, contatta il reparto informatico per maggiori informazioni su Windows 11.
Q.
Possono effettuare l’upgrade del mio PC con Windows 10 a Windows 11 se utilizzo la modalità S?
A.
Se il tuo PC dispone dei requisiti hardware minimi richiesti, la versione Windows 10 Home in modalità S può effettuare l’upgrade alla versione Windows 11 Home in modalità S. Se il tuo Pc con Windows 10 dispone della versione Pro in modalità S, sarà necessario disattivare la modalità S per effettuare l’upgrade a Windows 11 Pro. La versione Windows 11 Pro non è disponibile in modalità S.
Q.
Anche un PC molto vecchio può installare Windows 11?
A.
Puoi utilizzare l’applicazione PC Health Check per verificare se il tuo dispositivo è idoneo all’upgrade a Windows 11. Numerosi PC con meno di quattro anni potranno effettuare l’upgrade a Windows 11. È necessario disporre della versione più recente di Windows 10 e soddisfare i requisiti hardware minimi richiesti.
Q.
Dove posso trovare maggiori informazioni su Windows 11 per la mia attività?
A.
Maggiori informazioni su Windows 11 per la tua attività.
Q.
Quale versione di Windows 11 ottengo quando effettuo l’upgrade?
A.
L’upgrade gratuito è valido per la stessa versione già disponibile su dispositivo con Windows 10. Chi dispone della versione Windows 10 Home effettuerà l’upgrade alla versione Windows 11 Home.
Q.
Perché le tempistiche per l’upgrade variano da dispositivo a dispositivo?
A.
Non tutti i PC con Windows 10 che soddisfano i requisiti hardware minimi richiesti avranno l’opportunità di effettuare l’upgrade nello stesso momento. Per far sì che l’operazione di upgrade si svolga al meglio, proponiamo l’upgrade a Windows 11 solo a un numero limitato di PC alla volta. Alla sezione Impostazioni/Aggiornamenti Windows è possibile controllare se l’upgrade è disponibile per il proprio dispositivo.
Q.
L’upgrade a Windows 11 prevede delle limitazioni geografiche?
A.
L’upgrade a Windows 11 non prevede specifiche limitazioni geografiche e può essere reso disponibile su tutti i mercati in cui viene venduto il sistema operativo Windows.
Q.
Quali PC con sistema operativo Windows sono attualmente disponibili nei negozi?
A.
Nei negozi sono disponibili varie opzioni:

PC con Windows 11: Questi PC installano Windows 11 e non hanno bisogno di effettuare l’upgrade. Al momento della configurazione sarà necessario effettuare un aggiornamento per installare la versione più recente di Windows 11.

PC con Windows 10 che soddisfano i requisiti di sistema minimi per Windows 11: Questi PC installano Windows 10 e potranno effettuare l’upgrade a Windows 11 quando sarà disponibile per il dispositivo. L’implementazione dell’upgrade è operativa e proseguirà nel corso del 2022.

PC con Windows 10 che non soddisfano i requisiti di sistema minimi per Windows 11: Questi PC installano Windows 10 e non potranno effettuare l’upgrade. Windows 10 rimane un eccellente sistema operativo per gli utenti e verrà supportato fino al 14 ottobre 2025.
Q.
Come posso capire se ho acquistato un PC idoneo all’upgrade a Windows 11?
A.
Esistono varie opzioni per capire se un dispositivo è idoneo all’upgrade a Windows 11. Attualmente abbiamo sviluppato un sistema per includere marker per: periferiche, imballaggi, schede informative stampate, volantini all’interno della confezione, cataloghi stampati, signage all’interno dei negozi, siti internet dei negozi, banner internet, dimostrazioni di esperienze di vendita, pubblicità su stampa e digitali.