Call of Duty è uno dei videogiochi più famosi al mondo, e proprio nei giorni scorsi è finalmente arrivato sul mercato il nuovo episodio Black Ops Cold War. L’occasione perfetta per giocarci su un TV LG OLED Serie X, dotato di alcune funzionalità esclusive per offrire la migliore esperienza gaming con qualunque titolo.

Call of Duty: Black Ops Cold War: battaglie ai tempi della Guerra Fredda


Il nuovo Call of Duty: Black Ops Cold War arriva dopo il precedente capitolo Call of Duty: Black Ops 4 del 2018. Il gioco ci riporta indietro ai tempi della Guerra Fredda, negli anni ‘80, quando gli Stati Uniti con Ronald Reagan come Presidente, erano contrapposti all’Unione Sovietica. Il gioco rimane uno sparatutto in prima persona dove azione e pathos si alternano in maniera avvincente. Tre sono le modalità di gaming: singola, multiplayer e zombie. Ci si può davvero aspettare di tutto da questo episodio, da un salto negli anni della guerra fredda fino a scontri mozzafiato, senza dimenticare l’inserimento dei “non morti” pronti a minacciare i protagonisti.

Perché dovresti giocare a Call of Duty su LG OLED


La collezione 2020 di TV LG offre le migliori soluzioni per uso gaming sul mercato. In particolare, i TV LG OLED, tra cui spicca la serie CX disponibile con tagli dai 48 ai 77 pollici, offrono prestazioni e caratteristiche pensate espressamente per i videogiocatori: da un tempo di risposta di appena 1 ms e dal basso input lag, ovvero il ritardo tra il momento in cui il giocatore invia il segnale dal proprio controller a quello in cui l’effetto viene visualizzato sullo schermo, fino all’integrazione dello standard HDMI 2.1.
Con quattro ingressi HDMI 2.1 pronti a supportare diverse sorgenti, i televisori OLED di LG offrono i vantaggi delle connessioni simultanee per la configurazione di più dispositivi contemporaneamente, dalle console di ultima generazione ai computer, passando dai lettori Blu-ray ai decoder di qualunque genere.

I TV LG OLED, inoltre, supportano la visualizzazione fino a 120 fotogrammi al secondo con entrambi i sistemi per la sincronizzazione delle immagini delle schede grafiche NVIDIA (G-Sync) e AMD (FreeSync), quella a frame rate variabile (Variable refresh Rate, VRR) per le console next-gen, la modalità Auto Low Latency Mode (ALLM) e con la modalità HGiG viene data inoltre particolare enfasi a un’esperienza gaming ancora più coinvolgente. Inoltre, i TV LG OLED sono dotati della funzione Eye Comfort Display, certificata dal prestigioso laboratorio TÜV Rheinland[1], che consente di ridurre l’affaticamento degli occhi durante le lunghe sessioni di gioco. Per assicurare un comfort ancora maggiore agli occhi, i televisori LG OLED sono verificati come privi di flickering e con scarsa emissione di luce blu anche da Underwriters Laboratories (UL)[2], non presentando rischi fotobiologici.

Queste caratteristiche espressamente pensate per i gamer si affiancano all’incredibile qualità audio video tipica della tecnologia OLED e portata a un livello superiore dal potente processore Alpha 9 di terza generazione (α9 Gen 3). Grazie all’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale e di nuovi algoritmi di deep learning, questo processore migliora ulteriormente la qualità delle immagini e del suono attraverso funzioni studiate per riprodurre efficacemente tutti i tipi di contenuti: i neri perfetti dei TV LG OLED fanno immergere i giocatori nelle ambientazioni ultra-realistiche della Guerra Fredda dei primi anni ’80 tipiche di Call of Duty: Black Ops Cold War.

I vantaggi dei TV LG OLED per il gaming


I TV LG OLED e le console di nuova generazione Xbox Serie X sembrano fatte apposta per stare assieme. La combinazione della collezione TV OLED più avanzata di LG e della console Xbox Series X consente infatti ai videogiocatori, occasionali o esperti che siano, di godere già oggi di un’esperienza di gioco di nuova generazione. LG e Xbox hanno infatti avviato un’esclusiva partnership per sottolineare la fenomenale esperienza di gioco garantita dall’unione tra la tanto attesa console Xbox Series X e i TV LG OLED.

La grande potenza di elaborazione combinata dei due dispositivi consente di giocare con risoluzione a 4K e fino a 120 fotogrammi al secondo per sfruttare al meglio i più recenti progressi nella tecnologia grafica ray tracing in tempo reale. I televisori OLED 2020 di LG sono i primi a supportare il nuovo profilo HGiG, e come membri fondatori dell'HDR Gaming Interest Group LG e Microsoft sono certi che gli ultimi titoli HDR saranno riprodotti esattamente come voluto dai loro sviluppatori.

Ecco, dunque, tutti i vantaggi dei TV LG OLED per il gaming: tempi di risposta rapidi, neri profondi, risoluzione 4K e molto altro. Giocare al nuovo Call of Duty: Black Ops Cold War su un TV LG OLED sarà un’esperienza unica, immersiva e davvero coinvolgente.

[1] I modelli LG OLED 65RX, 77ZX, 65WX, 77/65/55 GX, 77/65/55 CX, 77/65/55 BX hanno ricevuto la certificazione Eye Comfort Display da TUV Rheinland.

[2] I modelli LG OLED 65RX, 77ZX, 65WX, 77/65/55 GX, 77/65/55 CX, 77/65/55 BX sono certificati con Il marchio UL Verified.